I Trattamenti

Le prestazioni offerte dallo studio:


Igiene Orale
Radiologia
Conservativa
Endodonzia
Ortodonzia
Protesi
Paradontologia
Implantologia

Endodonzia

Con il termine ENDODONZIA si intendono le procedure che il dentista esegue per alesare, detergere e sigillare i canali radicolari (situati all’interno delle radici dei denti) che contengono il “NERVO” o Polpa Dentaria.
Nel suo complesso la terapia endodontica è stata sempre definita, con terminologia semplificata, “DEVITALIZZAZIONE” usando questo termine per definire la rimozione del “nervo” in un dente che fa male.

In realtà le procedure endodontiche tendono a curare le varie patologie, acute e croniche, della polpa dentaria.
Sintetizzando si può dire che nelle forme acute (pulpiti) si hanno momenti di dolore intenso,che peggiora quando il paziente è sdraiato (notturno) e quando il dente è sottoposto a stimoli quali il freddo,la masticazione,la percussione ecc..
La causa di questo dolore di solito è una carie profonda che ha distrutto la corona e ha raggiunto la polpa (nervo) infiammandola (pulpite).

Nelle forme croniche (gangrene) invece i sintomi sono molto variabili e quando presenti possono identificarsi con dolore alla percussione, sensazione di dente “più lungo”, gonfiore (ascesso), dolore al caldo (caffè,brodo ecc.), che si attenua posizionando sul dente qualche cosa di molto freddo (cubetto di ghiaccio o acqua gelata).

La causa di questi sintomi di solito è l’evoluzione di una carie profonda e non curata, che dopo aver raggiunto il “nervo” ha fatto si che questo fosse invaso dai batteri e che un quadro infiammatorio (pulpite) si trasformasse in in un quadro infettivo della polpa (gangrena).

 

Fotogallery
Clicca sulle immagini e sui testi delle foto per visualizzare le fotogallery dettagliate sui trattamenti con i relativi approfondimenti e consigli..
   
   
 

 

Igiene Orale
Radiologia
Conservativa